L’IMPORTANZA DEI TUOI TALENTI

L’IMPORTANZA DEI TUOI TALENTI

Tutti conosciamo la parabola dei talenti. Tre figli ricevono pari talenti ma l’impiego che decidono di farne cambierà la loro vita nel mondo. Sperperare talenti (talenti come moneta ma anche come risorsa) è da scellerati, sotterrarli indica sfiducia e paura nei confronti della vita. Solo l’ultimo dei tre fratelli comprende il senso (la direzione) dei talenti: essi vanno spesi nel mondo.

 

Oggi abbiamo infinite possibilità, vie, modi per portare alla luce i nostri talenti. Eppure la maggior parte delle persone che incontro hanno paura di manifestare sè stesse. Cos’è in realtà un talento?

 

Siamo al mondo attraverso la materia, grazie ad essa la nostra parte sacra può manifestarsi. Ogni giorno hai l’occasione di esplorare la tua spiritualità grazie al corpo che incarni. Alcuni non credono alla presenza dell’anima, certo. Possiamo però dire che, dopo la scoperta del Bosone di Higgs (la particella di Dio) da parte della fisica quantistica, è innegabile che dietro al piano di realtà che vivi ci sia una volontà che crea ed unisce le cose.

Dopo questa premessa veniamo ai talenti. Che relazione intercorre tra l’anima che sei ed i talenti che ti sono stati donati? Essi sono una via, forse la preferita, attraverso cui tu puoi abitare ed animare la vita di nuovi contenuti. Ogni individuo ha talenti diversi, ricorda che essi non sono per forza annessi al mondo delle arti. Alcuni hanno talento nella cura degli animali, nell’odontoiatria, nella matematica e via dicendo.

 

Qualsiasi sia il tuo talento ora osserva cosa stai scegliendo per te e per la sua manifestazione. Ogni giorno il mondo ti invita a dare un contributo: un contributo di bellezza e di coscienza. Non vivere la vita attraverso i tuoi talenti significa sprecare l’esistenza. Se da una parte avere paura di esporsi è comprensibile d’altro canto il mio invito è un altro: impara a conoscere le tue risorse, sfiora ogni giorno di più il coraggio di cui hai bisogno per far vivere le tue qualità.

 

Vivere i talenti richiede disciplina, impegno, comprensione, dolcezza, strategia e studio. Eh già, non è solo una questione di coraggio. E’ un sentiero più complesso e aggiungerei anche più lento, meditato, oltre che agito.

 

Quest’anno, dopo molte riflessioni ho iniziato a scrivere un libro in merito. Ci vorrà ancora un po’ per terminarlo. Sarà una guida per tutti coloro che desiderano abitare con fiducia il cammino richiesto dai propri talenti unici. Al contempo mi sono impeganata a costruire due sentieri, due proposte laboratoriali per tutti coloro che sentono arrivato il tempo di lavorare su sè stessi.

 

Liberi laboratori di talenti® e i Liberi percorsi di talenti® sono due vie per lavorare su ciò che la vita ti ha donato, per esprimere concretamente nel mondo le tue risorse uniche. I primi, i laboratori, sono un cammino condiviso all’interno di un gruppo. I liberi percorsi sono invece un sentiero individuale attraverso cui possiamo mappare il tuo talento e fotografare il suo stato attuale.

 

Il mio lavoro è quello di comprendere insieme a te quali siano le strade migliori per esprimerti. Che dimensione ha il tuo progetto? Hai già dato un prezzo a ciò che produci? Quali sono le tue qualità uniche, le energie che ti differenziano dagli altri? Ti piacerebbe avere dei collaboratori o lavoreresti da solo alla realizzazione del tuo sogno? Hai bisogno di cambiare città? Queste sono solo alcune delle domande a cui risponderemo ma non lo faremo “a mò di questionario”. Il Counseling e l’ Arteterapia non sono coaching o pianificazioni di lavoro: sono un processo di vita.

 

Questo infatti è il mio approccio, questo è ciò che mi differenzia dagli altri: ascolto e mi muovo nella comprensione dei tuoi talenti rispettando il processo di vita che essi sono, tenendo sempre presente come siano metafora del volere e del cammino che ha da compiere la tua anima.

 

Per infromazioni puoi contattarmi al 3275304126 o via mail scrivendo a giugi@giuliascandolara.com